top of page

GLI EFFETTI DELLA TECNOLOGIA SUL BENESSERE RELAZIONALE

Interagire online ci fa sentire più soli

È innegabile che la tecnologia, permettendoci di entrare in immediato contatto anche con chi si trova a migliaia di chilometri di distanza, abbia amplificato le nostre opportunità in maniera straordinaria. Dal report Global Digital 2018, indagine condotta da We Are Social in collaborazione con Hootsuite, è emerso che il numero degli utenti connessi ad Internet ha superato i 4 miliardi di persone.


L’utilizzo di internet presenta però un paradosso: esso nasce come strumento volto a facilitare la comunicazione interpersonale e viene utilizzato per sentirsi più vicini al proprio interlocutore; tuttavia, è stato osservato che un utilizzo massiccio dei media digitali porta l’utente a sperimentare un più elevato senso di solitudine, ansia e depressione rispetto a coloro che vivono un maggior numero di interazioni personali faccia a faccia.

Un gruppo di ricercatori ha infatti dimostrato su un campione di 143 studenti universitari che, nel momento in cui il tempo di utilizzo dei media veniva diminuito a 10 minuti al giorno per piattaforma digitale, anche i livelli di ansia, depressione e senso di solitudine decrescevano (Hunt, R. M., Marx, R., Lipson, C & Young, J., 2018).


Ma in che modo la tecnologia agisce sulla nostra mente - e sul nostro corpo? Sarà questo uno degli argomenti trattati nella conferenza “Adolescenti nella rete” online su piattaforma zoom il 27 Novembre 2020.



26 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Alzheimer

Σχόλια


  • Instagram
  • TikTok
bottom of page