ANSIA E DEPRESSIONE

Ansia e depressione sono stati di malessere, che possono divenire invalidanti quando ostacolano i rapporti sociali e lavorativi, e in generale i vari aspetti della vita quotidiana. Se nell'ansia si accresce lo stato di preoccupazione nei confronti di eventi esterni, nella depressione si tende invece a non provare interesse nei confronti degli stessi. In entrambi i casi, vi è un aumento di sensibilità, ovvero un aumento del rischio di compromettere la serenità e la stabilità dell'umore.

Come si manifestano?

In entrambe le situazioni è possibile osservare dei sintomi somatici: tachicardia, difficoltà a respirare, ipercinesia, aumento della sudorazione, bocca secca, sono esempi di modalità con cui può manifestarsi uno stato ansioso. Viceversa, negli stati depressivi potremo avere inappetenza o appetito esagerato, rallentamento o ipocinesia, stanchezza, ipotonia muscolare, apatia.

A volte è necessario partire proprio da questi elementi, poiché la persona fa fatica ad esprimersi, perché non trova le parole, oppure per timore o sfiducia nell'altro, o ancora perché lo ritiene inutile o la fa sentire a disagio
Per questo motivo siamo preparati ad ascoltare la persona non soltanto attraverso ciò che racconta con le parole, ma anche ciò che dice il corpo, per ricostruire la trama che ha generato il malessere e individuare i canali più adatti di intervento.

CONTATTI

  • YouTube IPSI
  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Via San Martino, 2 - Monza

039/9000724

328 8592228

P. Iva 08172380969

RICHIESTA INFORMAZIONI

Ho letto e accetto i termini del servizio e l'informativa sulla privacy

© 2018 by Istituto di Psicosomatica Integrata 

Web design by Sarah Camerino