• IPSI Monza

Il piacere dell'immaginazione

E' fondamentale rilevare che nel passaggio dall'esperienza dell'ascolto a quella visiva, ciò che viene modificato è la strutturazione stessa dell'esperienza e il suo apprendimento: in assenza di un supporto visivo, nell'ascolto di una fiaba o di un racconto, il piacere è ricavato dallo sforzo di immaginazione di un soggetto. E' dalla fatica per sopperire alla mancanza che nasce la fantasia. (ADM, Adolescenti Digitalmente Modificati)


raccontare una fiaba allena l'immaginazione e la fantasia

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti