• IPSI Monza

I Nuclei Talamici



Differenti gruppi di cellule neuronali (nuclei) del talamo elaborano differenti tipi d’informazione sensoriale. Per esempio, il nucleo genicolato laterale (LGN) elabora stimoli visivi (onde luminose), mentre i nuclei genicolati mediali (MGN) elaborano stimoli sonori (onde sonore), e così via. È degno di nota che entrambi i tipi di nuclei sono probabilmente delle aggiunte a livello talamico dell’elaborazione sensoriale piuttosto recenti dal punto di vista evolutivo, poiché entrambi sono situati più centralmente nelle regioni più antiche del talamo. Il più antico dei sensi esterni, l’olfatto- una forma primitiva di gusto (gustare l’aria)- non ha nemmeno bisogno di attraversare il talamo per raggiungere alcune regioni antiche della corteccia (la corteccia piriforme), sebbene una grande quantità d’informazione olfattiva termini in una delle parti più antiche del talamo, il nucleo dorso-mediale. Questo nucleo è anche molto importante per l’elaborazione emotiva, in particolare per le emozioni sociali connesse all’attaccamento, compresa l’ansia di separazione. Tuttavia, il lavoro attuale sul condizionamento classico alla paura è per lo più ristretto agli stimoli uditivi e visivi che sono elaborati dai nuovi arrivati, LGN e MGN.


(Archeologia della mente, pag.243)

1 visualizzazione

CONTATTI

  • YouTube IPSI
  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Via San Martino, 2 - Monza

039/9000724

328 8592228

P. Iva 08172380969

RICHIESTA INFORMAZIONI

Ho letto e accetto i termini del servizio e l'informativa sulla privacy

© 2018 by Istituto di Psicosomatica Integrata 

Web design by Sarah Camerino