ven 27 set | Scuola Primaria "Don Gnoccchi"

SOCIAL NETWORK: identità e relazioni tra privacy e pubblico virtuale

La crescita vertiginosa dell'utilizzo dei social network, in un contesto sociale sempre sempre più digitalizzato, crea una serie di modificazioni nel modo di concepire le relazioni. Quali sono queste modifiche? Quali sono i rischi e com’è possibile contrastarli?
La registrazione è stata chiusa
 SOCIAL NETWORK: identità e relazioni tra privacy e pubblico virtuale

Orario & Sede

27 set 2019, 21:00
Scuola Primaria "Don Gnoccchi", Via Federico Ozanam, 20863 Concorezzo MB, Italia

L'evento

L’utilizzo dei social network, a partire da circa 20 anni fa, ha introdotto una serie di cambiamenti nelle modalità di gestire le relazioni, alcuni dei quali possono sicuramente essere considerati positivi. D’altra parte, la crescita vertiginosa del loro utilizzo, inserita in un contesto sociale sempre più digitalizzato (dal lavoro smart agli acquisti online, ecc.) crea una serie di modificazioni nel modo di concepire sé stessi e gli altri, dovute al rarefarsi dell’aspetto reale degli oggetti e delle relazioni. Nel mondo virtuale, infatti, gli oggetti perdono sempre più la loro consistenza facendo privando i ragazzi della cognizione dei loro aspetti concreti(come le loro caratteristiche fisiche e sensoriali). Già l’industrializzazione aveva posto le prime basi di questo cambiamento, segmentando i processi di produzione ed estromettendo l’uomo da quel rapporto immediato con gli oggetti e gli strumenti di lavoro che soltanto gli artigiani ormai riescono a mantenere. Di pari passo, anche le relazioni subiscono importanti modifiche poichè, grazie al venir meno della dimensione comunitaria, tenuta in vita dalla condivisione di attività e realizzazione di progetti a lungo termine, si riducono sempre più alla comunicazione virtuale. In questo contesto “digitalmente modificato”, le relazioni sui social occupano un posto sempre più strutturale nella mente delle generazioni che nel digitale nascono e crescono, costruendosi un’identità che si appoggia proprio su pilastri virtuali.

Quali sono queste modifiche? Quali sono i rischi e com’è possibile contrastarli?

Relatrici: Dott.ssa Maria Concetta De Giacomo, Psicologa Psicosomatologa

Dott.ssa Maria Chiara Guanti, Psicologa

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento