ETA' ADULTA

UN SOSTEGNO INTEGRATO PER IL TUO BENESSERE

La vita di una persona adulta è ricca di responsabilità, impegni e sfide che, se non adeguatamente affrontate, possono sfociare in diverse forme di malessere. Spesso l’età adulta viene concepita come un punto di arrivo, ma necessita di attenzione per i diversi ostacoli che ci troviamo ad affrontare: questioni legate al lavoro, alla genitorialità e alle relazioni interpersonali

In particolare, l'accumulo di stress in uno di questi ambiti può portare a sviluppare sintomi corporei (es. mal di testa, tensioni muscolari, mal di stomaco, squilibri posturali) e/o a un' eccessiva tensione emotiva (es. irritabilità, stanchezza, mancanza di motivazione, difficoltà di concentrazione), che nel tempo potrebbe sfociare in problemi più gravi, quali ansia o attacchi di panico, disturbi del sonno, probelmatiche alimentari ecc. 

Il mondo del lavoro può esporre quotidianamente a stress , talvolta legato ad un clima organizzativo disfunzionale, ad una scarsa soddisfazione lavorativa o a cattive relazioni con superiori e colleghi (mobbing, burnout ecc.). Per il benessere personale è fondamentale trovare la propria strada e chiedersi se il lavoro che si svolge è adeguato alle proprie prospettive e obiettivi. 

Un’altra possibile fonte di stress dell’età adulta è la costruzione di un progetto di coppia e/o di genitorialità. Confrontarsi con il proprio desiderio di diventare genitore è rilevante per capire quanto ci si senta pronti a dare spazio a un cambio di assetto famigliare, con tutte le conseguenze che esso comporta.

In quest'ottica, un lavoro psicologico e psicosomatico può risultare molto utile anche in ottica preventiva, rispetto ad eventuali problematiche legate al parto o all’accettazione del nuovo ruolo di madre e padre

Anche nelle relazioni di coppia può essere utile occuparsi di ciò che non funziona, per evitare di ripetere sempre gli stessi errori e andare incontro a fallimenti affettivi e relazionali.

Il Modello di Psicosomatica Integrata si dimostra  molto efficace nell’affrontare le problematiche dell’età adulta attraverso un approccio multidisciplinare.

  1. Prima di tutto è importante analizzare le possibili cause del disagio riscontrato (sia esso fisico o emotivo), per comprendere che cosa sta comunicando. E’ importante inoltre comprendere le dinamiche che caratterizzano i pensieri o i comportamenti e quali fattori disfunzionali impediscono il cambiamento

  2. In secondo luogo, si va alla ricerca delle risorse e delle strategie per affrontare il problema, ad esempio attraverso l’analisi delle competenze o dell'orientamento lavorativo, al fine di compiere scelte consapevoli, che rispecchino i propri interessi e desideri. Questo secondo livello d'intervento è utile anche nella gestione delle relazioni di coppia o del rapporto con i figli, attraverso l’individuazione di strategie per una comunicazione efficace o di modalità di risoluzione dei conflitti

  3. Infine, la possibilità di un lavoro psicosomatico consente di lavorare esaustivamente sia sul versante psicologico che corporeo, per ritrovare il benessere nel più breve tempo possibile. Il coinvolgimento del corpo si può realizzare, ad esempio, con percorsi per il rilassamento psico-fisico o training per la gestione dello stress, che hanno in primo luogo l'obiettivo di aiutare la persona a imparare ad ascoltare il proprio corpo, per coglierne i messaggi e anticipare possibili stati di malessere.

CONTATTI

  • YouTube IPSI
  • White Facebook Icon
  • Bianco LinkedIn Icon

Via San Martino, 2 - Monza

039/9000724

328 8592228

P. Iva 08172380969

RICHIESTA INFORMAZIONI

Ho letto e accetto i termini del servizio e l'informativa sulla privacy

© 2018 by Istituto di Psicosomatica Integrata 

Web design by Sarah Camerino